Beauty

ESTEE LAUDER DOUBLE WEAR + URBAN DECAY VICE LIQUID : I MIEI ULTIMI ACQUISTI DA SEPHORA

13 aprile 2017

Se mi segui su instagram, avrai già visto che qualche tempo fa ho fatto un salto da Sephora.

Come potevo uscire dal negozio a mani vuote? Non è da me!:)

Ecco quali sono stati i miei acquisti:

FONDOTINTA ESTEE LAUDER DOUBLE WEAR STAY IN PLACE MAKE UP

Finalmente dopo aver provato ogni genere di fondotinta sulla faccia della terra , ho trovato quello che fa per me.

Estee Lauder Double Wear stay in Place  ha una consistenza morbida, leggera e vellutata.

La coprenza è ottima ( soprattutto se devi nascondere qualche imperfezione) senza creare l’odioso effetto “mascherone”.

 La stesura è molto semplice e veloce.

Anche dal punto di vista della tenuta, questo fondotinta ha superato l’esame! Ho notato che sulla mia pelle ha una durata di nove/dieci ore!

Un altro aspetto positivo è che basta veramente poco prodotto per coprire facilmente tutto il viso! E’ veramente eccezionale!   

Estee lauder propone tantissime tonalità, io avendo una carnagione chiara, ho acquistato il 2C3 Fresco.

 

Unico aspetto negativo che mi sento di esprimere è la confezione:   il flacone di vetro , infatti non ha  l’erogatore quindi è necessario versare il prodotto sulla mano e prelevarlo successivamente con un pennello o con la pratica beauty blender  (la spugnetta a forma di uovo).

ROSSETTO URBAN DECAY VICE LIQUID

L’altro  acquisto  è il rossetto liquido di Urban Decay.

Per questa stagione l’azienda cosmetica ha proposto ben 30 nuance: alcune dal finish matte e altre metalizzato.

 

Un grande imbarazzo della scelta no?

Ciò che caratterizza questi rossetti è la lunga tenuta e la texture cremosa che rende il colore molto intenso e ricco.

Inoltre è no transfer e non secca le labbra, anzi le ammorbidisce e rimpolpa.

Io ho scelto una nuance matte, con più precisione il colore Backtalk ; penso si adatti perfettamente a questa stagione primaverile e ancora di più durante l’estate quando si inizia a prendere un po’ di colore.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply